Digital Roots è il blog di DGLine | Web & Software Agency
Tips

Adobe Color: mi serve il colore giusto!

28 Ottobre 2019

Adobe Color: mi serve il colore giusto!

Che tu sia un grafico, un web designer, un social media manager o un blogger, arriva il momento in cui ti confronti con i colori e gli accostamenti cromatici. E Adobe Color potrebbe essere uno strumento di grande aiuto.

Come funzionano i colori sui computer?

Sui computer i colori sono creati tramite una terna di numeri RGB (Red, Green, Blue) che vanno da 0 a 255 che determinano la quantità di Rosso, Verde e Blu che danno origine ad uno specifico colore.

In modo analogo all’interno del codice html di un sito web, i colori sono espressi trascodificando le terne RGB in una sequenza di numeri che ne forniscono la rappresentazione esadecimale.

Adobe Color

Per gestire colori, terne RGB e numeri esadecimali ci viene in auto un servizio gratuito di Adobe, Adobe Color.

Partendo da un colore di partenza è possibile trovare ad esempio i colori complementari, altri due punti di colore che si abbinano con il nostro colore di partenza per ottenere il miglior bilanciamento armonico tra i colori.

Un esempio di color picker

 

Funzionalità di Adobe Color

Se sei a corto di idee, ci sono due utili funzionalità aggiuntive:

Esplora che permette di prendere spunto interrogando il motore di ricerca interno per parole chiave quali colori, stati d’animo, ma anche parole chiave e azioni.

Tendenze che ti mostra quali sono le tendenze di colore in diversi settori dalle community creative di Behance e Adobe Stock.

Che tu sia un grafico, un web designer, un social media manager o un blogger, dopo pochi minuti di utilizzo di questa applicazione, non potrai più farne a meno, e le fonti di ispirazione e spunti saranno un aiuto prezioso.

 

Foto credits: Andrea Bilancione

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *