Digital Roots è il blog di DGLine | Web & Software Agency
Tips

Due strumenti di Canva per lo studio del visual

20 Marzo 2020

Due strumenti di Canva per lo studio del visual

Canva è uno degli strumenti web (disponibili anche in versione mobile) per la progettazione grafica più diffusi al mondo. Noi in ufficio ormai lo usiamo da anni e l’abbiamo consigliato a chi ancora usava i file word per creare una locandina (sì, è successo e ancora accade…). In questo articolo voglio parlarvi di due strumenti per lo studio del visual che non saltano subito all’occhio ma davvero utili soprattutto quando si è in cerca di idee: Canva Colors e Canva Font Combinations.

Punti vincenti di Canva

Versione free e layout

Tra i vantaggi sicuramente il fatto di avere una versione free che permette di creare qualsiasi tipo di documento o contenuto grafico, un ampio database di immagini, font, fotografie e modelli pre-impostati con le corrette dimensioni. Un esempio su tutti i post per i social network, ognuno con le proprie dimensioni: ne avevamo parlato anche in un precedente articolo dove Canva risulta sempre un ottimo strumento per non preoccuparsi di impostare le dimensioni giuste dal momento che scegliendo il modello post per Instagram, o Twitter o Instagram Stories i pixel sono impostati già correttamente.

Semplicità ed efficacia

Sicuramente anche la facilità d’uso e la velocità con cui è possibile creare file grafici sono ottime qualità che rendono Canva uno strumento utile nel quotidiano, soprattutto se non si è grafici di professione o anche semplicemente se si è alla ricerca di idee. In un nostro precedente articolo avevamo parlato dell’utilità di Canva nelle web agency e di 10 strumenti

Il modo migliore per capire come funziona Canva è provarlo!

Bastano solo 23 secondi per imparare

L’invito è poi quello di provare subito questo strumento nella sua versione gratuita che, come abbiamo già detto, fornisce tantissimi strumenti di creazione per qualsiasi tipologia di progetto grafico, sia online che offline. Nella sezione Learn due utili pagine: quella del Blog con tanti spunti per nuovi progetti e informazioni sugli strumenti di Canva; e la pagina Design School con corsi e tutorial per imparare a usare la piattaforma al meglio e acquisire le basi del graphic design.

Due strumenti per lo studio del visual

Canva Colors

Una sezione che contiene utili strumenti per trovare la giusta palette cromatica o l’abbinamento di colori perfetto per la tua prossima creazione grafica, che sia una locandina o un post su Instagram.

  • Color Palette Generator: permette di creare una palette cromatica partendo da una foto o da un’immagine
  • Color Palette Ideas: è un database di palette cromatiche pre-impostate che permette anche la ricerca tramite un colore a nostra scelta
  • Color Wheel: permette di creare combinazioni cromatiche secondo le teorie del colore e funziona un po’ come Adobe Color CC (altri utile strumento online per la ricerca dei colori e delle combinazioni giuste)
  • Color Meanings: un’utile sezione per scoprire il significato dei colori, l’applicazione nella comunicazione e le relative combinazioni e palette cromatiche

Canva Font Combinations

Come per la sezione Canva Colors anche quella Font Combinations offre ottimi spunti per abbinare due font. Per esempio partendo da titolo e paragrafo, che sia per una grafica online oppure offline questo strumento permette di togliere ogni dubbio e dare subito un colpo d’occhio della combinazione di font sulla pagina.

È possibile partire da uno dei web font messi a disposizione dal generatore per poi vedere subito le combinazioni più adatte con altri font. Per un ulteriore ricerca di combinazioni e capire a quale famiglia di font appartengono si può cercare il font all’interno della pagina Google Fonts e da lì continuare la ricerca di abbinamenti.

 

Photo by Hamed Daram on Unsplash

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *